Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    8465 76
  • Operazione “la carica dei 104” : 19 arresti
    5741 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    5110 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    4134 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    3605 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    3372 76
  • Addio al vecchio libretto, il certificato di proprietà ora è digitale
    3304 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2866 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    2697 76
  • VIlla del Sole sarà data in gestione intervento di Di Rosa
    1995 76

RAI 2 ritorna nella Valle dei Templi: domani a “Si viaggiare”

RAI 2 ritorna nella Valle dei Templi: domani a “Si viaggiare”
1 (20%) 1 vote

La magnificenza dei testimoni millenari della suprema colonia greca di Akragas e dei suoi templi dorici che dominano la Valle che si affaccia sul mare africano, tornano al centro delle cronache nazionali, domani alle ore 13:30 infatti la rubrica del TG2 “Si viaggiare” si occuperà di quello che per il ministero dei Beni Culturali è il paesaggio italiano dell’anno. Un ampio servizio quello previsto per domani dalla seconda rete che sarà affidato nuovamente alla brava giornalista Carola Carulli, che dopo il servizio della settimana scorsa, in diretta al TG2, nella splendida cornice della Valle, salutava la proclamazione di Agrigento “Premio paesaggio italiano 2017”. Il servizio della Carulli, condiviso da molti sta spopolando sul web, le suggestive immagini che raccontano al mondo, lo splendore del patrimonio archeologico protetto dall’Unesco, hanno fatto emozionare molti agrigentini che spesso sono stati abituati a vedere in TV, la propria terra per altre vicende, spiacevoli come i cruenti fatti di cronaca o addirittura denigratori che dipingono Agrigento come un avamposto dell’illegalità. Una visone della città diversa quindi quella proposta nel lavoro della giornalista RAI che probabilmente ha risvegliato le coscienze di molti suoi abitanti, che per dirla alla Pindaro, hanno il privilegio di vivere nella “ più bella tra le città dei mortali “.

Condividi

Categorie: Agrigento, Appuntamenti, Arte, Attualità, Cultura, Televisione