fbpx

I carabinieri di agrigento hanno arrestato Angelo Schillaci, 18 anni, del luogo. Secondo gli investigatori sarebbe l’autore della rapina perpetrata al caffè letterario nella zona di Bonamorone. A volto coperto ed armato di una pistola a tamburo, il malvivente aveva fatto irruzione nell’esercizio pubblico, facendosi consegnare circa 250 euro dal titolare e fuggendo. Ma appena uscito fuori, nel tentativo di dileguarsi, il giovane avrebbe commesso alcuni errori.  Gli investigatori sono riusciti ad acquisire una serie di elementi che si sono rivelati utili e determinanti ad incastrare il rapinatore.