fbpx

Il Gup del Tribunale di Agrigento, Luica D’Addario, ha condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione Giuseppe Infantino, 30 anni, del capoluogo. L’imputato è stato riconosciuto responsabile di una rapina compiuta il 29 novembre dello scorso anno ai danni di una tabaccheria di viale Viareggio, a San Leone. Con la complicità di un minorenne, avrebbe puntato una pistola all’indirizzo della cassiera, costringendola a consegnargli l’incasso (300 euro). Il Pm d’udienza aveva chiesto la condanna dell’imputato a 4 anni. Il processo è stato celebrato con il rito abbreviato. Inoltre sempre a Palma di Montechiaro si è registrata una rapina con  due persone, con il volto travisato da passamontagna, armati di pistola, ieri sera, il supermercato Caizzi, di proprietà di Mario Caizzi, in via Salaparuta a Palma di Montechiaro. I due, per non perdere tempo, hanno scippato e portato via il registratore di cassa, dove vi erano custoditi 300 euro. Indaga la polizia.