fbpx

Dopo la brutale rapina con aggressione ai danni di una cinquantenne agrigentina avvenuta nel centro storico di Agrigento, si aggrava la posizione dei tre minorenni ritenuti i presunti responsabili.

Per i tre, infatti, denunciati in stato di libertà, sarebbe stata formalizzata anche l’accusa di tentato omicidio. Una violenta aggressione che ha comportato il ferimento della donna che avrebbe riportato diversi traumi e fratture al volto.

Le condizioni rimangono stabili, e si valuta ancora l’eventuale trasferimento in un nosocomio meglio attrezzato.