fbpx

Il territorio del Comune di Ravanusa è stato inserito nella “Zona franca per la legalità”, istituita dalla Giunta Regionale ai sensi della legge regionale n. 15/2008. “Ci corre l’obbligo di ringraziare l’assessore regionale alle Attività Produttive, Marco Venturi, per la sensibilità dimostrata” hanno dichiarato Armando Savarino e Angelo Monterosso, rispettivamente Sindaco e Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Ravanusa. “Grazie a questo riconoscimento, infatti, sarà possibile attrarre investimenti, incentivare la crescita e rilanciare il tessuto socio-economico del territorio.” “La zona franca per la legalità” hanno continuato i due componenti della civica amministrazione “rappresenta certamente un segnale forte della presenza delle istituzioni sul territorio. Da domani, infatti, le imprese che rispetteranno i parametri imposti dalla legge e che si opporranno alle richieste della criminalità organizzata, potranno fruire di vantaggi e di sgravi fiscali.” “Per coloro che vorranno investire sul territorio delimitato dalla delibera di Giunta Regionale che ha istituito la Zona Franca” hanno concluso il Sindaco e l’assessore “sono stati già stanziati 50 milioni di euro a valere sulle risorse europee. Siamo certi che anche il Governo Nazionale e la Commissione Europea sapranno interpretare al meglio le esigenze del territorio, individuando adeguate proposte operative relative alla fiscalità di vantaggio per le imprese ubicate all’interno della Zona Franca.”