fbpx

Il presidente del Consiglio comunale di Realmonte, Antonino Sciarrone, ha inviato all’arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro una lettera con la quale chiede la nomina di un parroco per la comunità realmontina. Infatti da circa due mesi, e cioè da quando padre Gagliano è stato trasferito in altra sede, Realmonte non ha più un sacerdote. In questo periodo, i preti si sono recati a Realmonte solamente per celebrare la Santa Messa. Lasciando di conseguenza la comunità, composta da circa tremila anime, senza un punto spirituale di riferimento.