fbpx

“Gli arresti di ieri e le conseguenti dichiarazioni del Magistrato della DDA di Palermo delineano uno scenario davvero inquietante.” Sono parole del segretario generale della Cgil di Agrigento, Mariella Lo Bello, sull’operazione Family. “ Qui non saremmo di fronte a Politici che si limitavano a favorire più o meno direttamente la mafia, fatto di per sè grave- continua Lo vELLO- ma all’organicità di pezzi della politica con l’organizzazione criminale. Adesso occorre andare fino in fondo, comprendere il ruolo che ha avuto la Mafia nell’avvio di importanti attività economiche che si confermano essere potentissime “lavatrici” di denaro sporco ed allargare lo spettro d’indagine ad altri analoghi investimenti operati nella nostra provincia”, conclude Lo Bello.