Regione. Emendamento della Giunta Crocetta per i Comuni in difficoltà economica

La giunta regionale, ha approvato un emendamento da 65 milioni di euro, per rimpinguare il capitolo relativo alle spesa dei comuni che risultavano non avere copertura finanziaria.

La giunta Crocetta, per il reperimento dei fondi necessari, ricorrerà ad un prestito. Lo scopo è quello di evitare il disequilibrio finanziario dei tanti Enti in crisi.

“Con la proposta del governo, – ha affermato Crocetta – si va incontro seriamente ai comuni della Sicilia, che potranno effettuare ulteriori investimenti e saldare i debiti contratti”.

A Palazzo d’Orleans è’ stato approvato anche un emendamento per la formazione professionale, che mira a far diventare legge, l’obbligo per gli enti di assumere i lavoratori dall’albo, andando così incontro ai lavoratori già licenziati. [kkstarratings][wp-rss-aggregator]