Report della Polizia Locale di Agrigento

La Polizia Locale di Agrigento unitamente alla Polizia Provinciale, su iniziativa della Procura della Repubblica, ha portato a termine una vasta indagine, iniziata nell’estate del 2014, che ha interessato la zona del litorale di San Leone, diretta ad accertare le immissioni illecite in mare, attraverso scarichi fognari incontrollati e riversati nel fiume Akragas. Sono state condotte   diagnosi,  strada per strada, sulla regolarità degli scarichi fognari, attuate con l’ausilio di personale tecnico del settore infrastrutture del Comune di Agrigento, al fine di individuare tutte le criticità connesse all’inesistenza di reti fognarie nelle zone sottoposte a vincolo Gui-Mancini e i riversamenti abusivi nei corpi idrici oggetto di tutela, con conseguente contaminazione ambientale. In dettaglio sono stati effettuati 188 accertamenti  nella zona del Villaggio Peruzzo  e San Leone. Da cui è emerso che 69 utenze scaricano direttamente nel fiume Akragas, 86 sono sprovvisti di autorizzazione allo scarico e 33 posseggono l’autorizzazione allo scarico.