Restituita ai familiari la salma del pilota Totò Scannella

E’ stata restituita ieri ai familiari la salma del piolta Salvatore Scannella, il 55enne di Campofranco vittima dell’incidente aereo verificatosi martedì scorso in c.da San Benedetto a Favara. Il medico legale che ha effettuato l’ispezione cadaverica esterna nella camera mortuaria del cimitero comunale di Favara, avrà un mese di tempo per depositare in Procura, la relazione dell’esame effettuato. Intanto, gli agenti della Polizia Stradale che si stanno occupando della ricostruzione della dinamica, hanno visionato le immagini immortalate da una delle videocamere posizionate sull’ultralegero di Scannella. Da indiscrezioni, il velivolo, avrebbe urtato contro un tirante dei cavi della linea elettrica e sarebbe dunque stato sbalzato prima verso l’alto, per poi precipitare, sull’asfalto della statale 640. Intanto per martedì prossimo, è attesa la riapertura al traffico del tratto di strada nel quale si è verificato il tragico schianto. Alla cerimonia di riapertura è prevista tra gli altri anche la presenza del ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio.

[wp-rss-aggregator]