fbpx

Non è rimasto con le mani in mano il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, dopo i dubbi sollevati sul finanziamento del rifacimento della rete idrica cittadina e anche a seguito dell’interrogazione che gli è stata rivolta dal consigliere Raccuia. Zambuto ha chiesto al Presidente della Provincia Eugenio D’Orsi, nella sua qualità di presidente del Consorzio d’ambito relativo al servizio idrico integrato di Agrigento, la documentazione relativa al finanziamento di detta opera ed alle sue modalità di esecuzione, con riserva di chiedere eventualmente un parere tecnico giuridico nel merito. Zambuto sostiene di avere bisogno di questi chiarimento per potere riferire al Consiglio comunale ed ai cittadini e poter rassicurare l’opinione pubblica su un fatto: che le somme stanziate vengano ben spese nel massimo rispetto della trasparenza e della legalità per raggiungere in maniera celere l’obiettivo di portare l’acqua corrente nelle case degli agrigentini.