Ribera, rapina tabaccheria con un coltello da cucina. Arrestato dopo un’ora.

È durata poco più di un’ora la fuga di un rapinatore che, nel pomeriggio di ieri, ha seminato il panico a Ribera. Era poco prima di pranzo, quando un insospettabile cliente si è infilato in una tabaccheria di Via Fazello. Ha estratto un grosso coltello dalla tasca del giubbotto. Lo ha puntato al ventre della donna e le ha detto: “Se non mi dai i soldi, ti scanno”. Ha arraffato i 50 euro ed è scappato. La donna ha chiamato il 112. Il confronto con le immagini delle telecamere, finite nei terminali dei Carabinieri e la immediata perquisizione dell’uomo trovato in un bar hanno dato tutte le conferme del caso. Da una tasca del giubbotto grigio è infatti saltato fuori il grosso coltello da cucina utilizzato per la rapina. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Sciacca.