fbpx

E’ una vera e propria strage di animali domestici, in particolare cani e  gatti, quella in corso a Seccagrande, borgata estiva di Ribera, dove diversi animali sono stati avvelenati con delle esche che hanno portato alla loro morte immediata. Diverse carogne sono state rinvenute per strada, sia sul lungomare Gagarin che sulla via Raffaello Sanzio. A denunciare la barbara uccisione degli animali sono stati prima i proprietari di cani e gatti e poi i tanti riberesi di passaggio che hanno invitato le autorità comunali e sanitarie a rimuovere le carcasse.