fbpx

La Squadra Mobile, a Lampedusa, ha arrestato 5 extracomunitari, di nazionalità tunisina, perché nonostante fossero gravati da decreto di respingimento, sono rientrati nel territorio nazionale attraverso dei barconi. I cinque , su disposizione del P.M. di turno della Procura di Agrigento, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari nell’hot spot di Lampedusa.