fbpx

“Guardiamo con preoccupazione alla situazione di allarme sociale che si è creata a Favara a causa dell’emergenza rifiuti”. Lo  dichiara  Giusi Savarino , presidente della IV commissione all’Ars che continua:“Ben comprendiamo le istanze dei dipendenti, degli operai del settore che da mesi non vedono retribuito il loro lavoro e non percepiscono alcuno stipendio. Serve programmare un percorso sul lungo termine, che possa rimediare ai tanti errori commessi da chi sta amministrando con così poca visione d’insieme la città. I decreti di finanziamento per il trasferimento dei fondi perequativi sono in dirittura di arrivo. Ma bisogna riflettere bene sul futuro: è fondamentale evitare che si ripresenti una situazione come quella attuale, attraverso una gestione del bene pubblico più attenta che giustifichi il pagamento di una tassa – oggi in gran parte evasa – e possa ricompensare i cittadini favaresi”.