fbpx

I sindacati lo hanno ufficializzato che martedì prossimo il personale del raggruppamento di imprese che si occupa del prelievo e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani nei comuni dell’Ato Ag2 effettuerà un giorno di sciopero per il mancato pagamento dello stipendio di agosto. Alla protesta degli operai si è aggiunta anche la chiusura della discarica di Siculiana: l’impresa Catanzaro, a fronte del consistente credito che vanta nei confronti di Gesa, ha deciso di non consentire più, a partire da mercoledì 6 ottobre, il conferimento della spazzatura da parte della società d’ambito di Agrigento 2.