fbpx

Una violenta rissa si è verificata sabato sera, in piazza Cavour, ad Agrigento,  tra alcuni giovani extracomunitari e un agrigentino. La scintilla sarebbe partita quando il giovane locale avrebbe chiesto ad un ragazzo di nazionalità tunisina conto e ragione su una questione irrisolta tra i due. Dopo un primo iniziale diverbio i due sono passati alle maniere forti. Prima minacce e insulti, poi spinte, calci e pugni. All’improvviso la lite è degenerata. Poco prima dell’arrivo delle forze dell’ordine l’agrigentino è fuggito mentre in piazza a fare manforte al tunisino è arrivato un cittadino libico completamente ubriaco,che dal giubbotto ha tirato fuori un tirapugni in ferro. Quando sul posto sono intervenuti i carabinieri e i poliziotti, a terra hanno trovato il ragazzo magrebino ferito.  Il libico approfittando della confusione ha cercato di fuggire, ma è stato subito bloccato e denunciato.