fbpx

L’assessore comunale di Agrigento, Rosalda Passarello , si è attivata dopo le proteste dei residenti del quartiere di Monserrato, ad Agrigento, che lamentavano una forte “puzza di bruciato”. Rosalda Passarello ha contattato i Vigili Urbani che, intervenuti, non hanno riscontrato traccia di incendi. Nel frattempo l’ARPA ha proceduto al campionamento dell’aria con un CANISTER, uno strumento che serve a prelevare campioni d’aria.
“Solo utilizzando tale strumento -afferma l’Assessore Passarello- si può appurare il tipo di sostanze presenti in quel momento nell’aria e risalire alla causa ed alla fonte dei miasmi.
L’assessore Passarello chiede, quindi, maggiore collaborazione dell’ARPA. “Trovare i responsabili si può- conclude- basta utilizzare gli strumenti messi a disposizione dalla Regione siciliana attraverso l’ARPA, unico soggetto titolato a verificare ed intervenire in caso di inquinamento ambientale”.