fbpx

Rubati 400 metri di cavi in rame dell’illuminazione pubblica in contrada Cannatello. I cavi sono stati tranciati e sfilati dai pali della linea elettrica dell’Enel, provocando un’ampia zona di oscuramento tra i quartieri di Cannatello e Zingarello. Ancora una volta, un grave episodio di danno alla cosa pubblica che reca disagio ai cittadini e un danno economico ingente per la società che gestisce il servizio. I tecnici dell’Enel subito intervenuti, già hanno ripristinato un lungo tratto di illuminazione pubblica. Si è provveduto a denunciare all’autorità competente il furto e il danneggiamento. Sono in corso indagini dei Carabinieri della Compagnia di Agrigento.