fbpx

Una folla di giovani e meno giovani ha invaso l’arenile di San Leone per trascorrere sulla spiaggia la vigilia e la giornata di Ferragosto. A mezzanotte lungo il litorale hanno acceso dei falò e poi tutti in acqua per il tradizionale bagno della mezzanotte. Purtroppo ci sono stati molti vandali che addirittura hanno tagliato degli alberi per portarli al rogo sulla spiaggia, altri hanno installato le tende e soggiornato per due giorni, altri hanno portato frigoriferi, generatori di corrente, pentole e pentolacce per cucinare. Durante la notte i cittadini certo non pensano di usare i cestini, pochi per la verità quelli fatti sistemare dal Comune di Agrigento, così la mattina di Ferragosto, sulla sabbia si trovava di tutto, lattine, bottiglie, peezzi di legno, cartacce e residui di cibo e dei falò. La notte è andata avanti nei chioschi situati sul viale delle Dune, che hanno fatto ballare gli agrigentini con la loro musica fino a tarda ora. Numerose le forze dell’ordine impegnate, che hanno assicurato il regolare svolgimento dei festeggiamenti. Massiccio l’impiego di uomini della Polizia municipale, Polizia di Stato, carabinieri, Guardia Forestale e Capitaneria di Porto, che hanno pattugliato assiduamente le spiagge e i boschetti adiacenti ad esse. Puntualmente non sono mancate le risse tra giovani, una delle queli scoppiate davanti ad un locale sulla spiaggia, e poi ancora una donna finita in ospedale travolta da un’auto in corsa, ne avrà per 20 giorni. Una decina i giovani trasportati con le ambulanze al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio per malori vari, più della metà per avere bevuto più del dovuto. Paura per una ragazza trovata sulla sabbia priva di sensi per avere abusato di bevande alcoleche. Dopo l’intervento del personale medico si è ripresa e per precauzione è stata portata in ospedale. Al pronto soccorso è finita pure un’altra giovane ferita dopo essere stata malmenata forse da un’altra donna. Ascoltata dalle forze dell’ordine  ha spiegato di non conoscere chi è stata a colpirla, e per quale motivo l’ha fatto.


Un pensiero su “San Leone, rispettata la tradizione del Ferragosto”
  1. ….. “SAN LEONE RISPETTATA LA TRADIZIONE DEL FERRAGOSTO”…..

    MA CHI SI FESTEGGIA “A SAGRA DA A MUNNIZZA”!

I commenti sono chiusi.