Agrigento Attualità Cronaca

Sanità, Gucciardi avvia verifiche su appalti da oltre un milione

Sanità, Gucciardi avvia verifiche su appalti da oltre un milione
Rate this post

Gli anni passati sono stati anni di sprechi nel mondo della Sanità. Nei bilanci della Regione, nell’ultimo decennio, la spesa sanitaria è sempre stata la voce più alta nella spesa corrente. Il neo Assessore Regionale alla Salute Baldo Gucciardi ha deciso di passare al setaccio tutti gli appalti superiori al milione di euro banditi dalle Aziende Sanitarie siciliane. L’obiettivo è verificare l’opportunità degli acquisti e che la spesa non sia stata eccessiva. Il  Ministero della Salute ha disposto tagli nella sanità e soprattutto in Sicilia dove la spesa dalla Corte dei Conti è stata giudicata spesso eccessiva e immotivata. I servizi sanitari in Sicilia sono sempre stati criticati e attaccati per l’inefficienza e l’inadeguatezza dei fondi. Ma in alcuni campi la spesa sembra essere stata eccessiva senza alcun vantaggio per il servizio ai cittadini. Adesso con i tagli operati sarà difficile mettere in campo sperpero di denaro, dunque diventa necessario capire se in passato invece ci siano stati irregolarità nella spesa e segnalare in tal caso all’autorità competente il sospetto di eventuali irregolarità e recuperare  eventualmente le somme stanziate dalla Regione Sicilia per poi poterle reinvestire ove necessario.