Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    8538 76
  • Operazione “la carica dei 104” : 19 arresti
    5819 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    5171 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    4182 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    3654 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    3414 76
  • Addio al vecchio libretto, il certificato di proprietà ora è digitale
    3365 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2892 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    2740 76
  • VIlla del Sole sarà data in gestione intervento di Di Rosa
    2217 76

Sbarco “fantasma” nelle vicinanze della Scala dei Turchi, bloccati 20 tunisini

Sbarco “fantasma” nelle vicinanze della Scala dei Turchi, bloccati 20 tunisini
4 (80%) 1 vote

Sono approdati sull’arenile di Punta Grande, a Realmonte, ed hanno tentato di far perdere le proprie tracce. Una ventina di tuninisi, fra cui diversi minorenni, sono stati già bloccati dai carabinieri e dalla polizia di Stato e si trovano, al momento, alla caserma “Anghelone” dove sono in corso le procedure di identificazione.  Durante la notte, qualcuno – automobilisti di passaggio – ha notato dei piccoli gruppetti di migranti che camminavano sul ciglio della statale 115. E’ stato lanciato l’allarme. Carabinieri e polizia hanno avviato, immediatamente, le perlustrazioni e, piano, piano, hanno bloccato diversi gruppetti, fino ad arrivare, al momento, a 20 tunisini. Le ricerche sono però ancora in corso. Si presume, infatti che sulla barchetta di circa 6 metri potessero esserci complessivamente una trentina di persone. I migranti, giunti a circa 500 metri dalla Scala dei Turchi, non appena hanno messo piede sulla terraferma hanno tentato di allontanarsi, sparpagliandosi. La Guardia costiera ha già posto sotto sequestro l’imbarcazione.

Condividi

Categorie: Cronaca, migranti, Porto Empedocle