Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    8691 76
  • Operazione “la carica dei 104” : 19 arresti
    5958 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    5289 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    4296 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    3784 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    3518 76
  • Addio al vecchio libretto, il certificato di proprietà ora è digitale
    3476 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2949 76
  • VIlla del Sole sarà data in gestione intervento di Di Rosa
    2925 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    2794 76

Sbarco “fantasma” nelle vicinanze della Scala dei Turchi, bloccati 20 tunisini

Sbarco “fantasma” nelle vicinanze della Scala dei Turchi, bloccati 20 tunisini
4 (80%) 1 vote

Sono approdati sull’arenile di Punta Grande, a Realmonte, ed hanno tentato di far perdere le proprie tracce. Una ventina di tuninisi, fra cui diversi minorenni, sono stati già bloccati dai carabinieri e dalla polizia di Stato e si trovano, al momento, alla caserma “Anghelone” dove sono in corso le procedure di identificazione.  Durante la notte, qualcuno – automobilisti di passaggio – ha notato dei piccoli gruppetti di migranti che camminavano sul ciglio della statale 115. E’ stato lanciato l’allarme. Carabinieri e polizia hanno avviato, immediatamente, le perlustrazioni e, piano, piano, hanno bloccato diversi gruppetti, fino ad arrivare, al momento, a 20 tunisini. Le ricerche sono però ancora in corso. Si presume, infatti che sulla barchetta di circa 6 metri potessero esserci complessivamente una trentina di persone. I migranti, giunti a circa 500 metri dalla Scala dei Turchi, non appena hanno messo piede sulla terraferma hanno tentato di allontanarsi, sparpagliandosi. La Guardia costiera ha già posto sotto sequestro l’imbarcazione.

Condividi

Categorie: Cronaca, migranti, Porto Empedocle