Attualità Sciacca

Sciacca, Banca cordone ombelicale, Asp commissariata

Sciacca, Banca cordone ombelicale, Asp commissariata
Rate this post

L’assessore regionale alla Sanità bacchetta il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento e invia un commissario ad acta per dare seguito al progetto di riqualificazione della Banca del cordone ombelicale di Sciacca.
Il provvedimento è contenuto in un decreto firmato da Massimo Russo, dal quale emerge che l’Asp non avrebbe ottemperato alla direttive della Regione ed avrebbe addirittura generato costi aggiuntivi per il mancato trasferimento in un nuovo impianto della banca cordonale saccense.
L’incarico di commissario è stato affidato ad Attilio Mele, attuale direttore del centro regionale sangue, che oggi è ad Agrigento per cominciare il suo lavoro e dare le direttive al direttore della banca del cordone ombelicale di Sciacca.