fbpx

Allarme ambientale nel versante ovest del litorale di Sciacca. La segnalazione delle presenza in acqua di chiazze oleose, ieri ha fatto scattare gli accertamenti del personale della Guardia costiera e poco dopo è stato accertato che ignoti avrebbero versato in mare un grande contenitore contenente olio esausto. Le chiazze oleose hanno creato una  certa preoccupazione per la presenza di un carico inquinante la prima domenica di maggiore afflusso di bagnanti nella località balneare maggiormente frequentata, ma la quantità non era per fortuna elevata. Resta l’emergenza ambientale e il gravissimo gesto compiuto da chi non ha a cuore il bene comune.