fbpx

I titolari di due imprese edili sono stati denunciati dai carabinieri di Sciacca, nell’ambito di un’attività di controllo contro il fenomeno del lavoro nero. Coadiuvati da personale dell’Ispettorato del lavoro di Agrigento, i militari hanno scoperto che le ditte avevano alle dipendenze nove operai non in regola. Gli imprenditori, ai quali sono state inflitte multe per un totale di 34 mila euro, sono anche accusati di avere violato le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.