Sciacca, recuperato cadavere in mare 

Nel porto di Sciacca, innanzi al molo di levante, in mare,   la Polizia ha scoperto il cadavere di Antonino Mazzurco, 64 anni, di Palermo, amante della pesca sportiva. L’uomo, che avrebbe voluto pescare nel porto con la canna, nell’attraversare alcuni motopescherecci ormeggiati sarebbe caduto in acqua. Dall’ispezione cadaverica non sono emersi segni di violenza. Forse Mazzurco è stato anche affetto da patologie cardiovascolari.