fbpx

I carabinieri di Sciacca, collaborati dai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Agrigento, negli ultimi giorni hanno intensificato i controlli, segnalando 9 lavoratori non regolarizzati, che erano alle dipendenze di due ditte, operanti nel settore dell’edilizia, ubicate nella zona di Sciacca. Presso una delle due attività imprenditoriali sono stati anche trovati sei lavoratori intenti a prestare la loro opera senza indossare le cinture di sicurezza. I titolari delle ditte sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per i conseguenti adempimenti di Legge. Elevate sanzioni amministrative per complessivi 34.000 euro.