fbpx

Si scioglie, dopo quasi 6 anni dalla sua costituzione e un’infinità di polemiche la società per azioni Terme di Sciacca. Liquidatore unico è stato nominato Carlo Turriciano, l’attuale amministratore unico della Terme di Sciacca Spa. Il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, gli ha rinnovato la fiducia. In 18 mesi ha rivoltato la società termale come un calzino, mostrando una realtà caratterizzata da grosse difficoltà finanziarie, ma anche produttrice di sprechi, di costi eccessivi. Adesso, secondo quanto ha annunciato l’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao,si procederà alla nomina dell’advisor. Poi la stesura del bando di evidenza pubblica per l’affidamento a privati delle strutture termali.