fbpx

I giornalisti italiani ”hanno proclamato per domani, la giornata del silenzio dell’informazione per protestare contro il disegno di legge Alfano che limita la liberta’ di stampa e prevede pesanti sanzioni contro editori e giornalisti che danno conto di fatti di cronaca giudiziaria ed indagini investigative”. E’ quanto si legge in una nota della Fnsi. “I giornalisti italiani -spiega la Fnsi- si asterranno dal lavoro con le seguenti modalita’: i giornalisti dei quotidiani, dei service e delle strutture sinergiche nazionali e locali si asterranno dal lavoro nella giornata di oggi per impedire l’uscita dei quotidiani nella giornata di domani, i giornalisti delle agenzie di stampa, si asterranno dal lavoro dalle 07.00 di domani alle 07.00 di sabato 10 luglio; i giornalisti delle testate web e dei siti on-line, si asterranno dal lavoro dalle 06.00 di domani alle 6.00 di sabato 10 luglio”. Anche ad Agrigento l’informazione si fermerà, domani, per un gior. I quotidiani non saranno in edicola, i settimanali slitteranno di un giorno mentre siti e televisioni non daranno nessuna informazione giornalistica. Anche noi aderiamo alla giornata di protesta. L’informazione tornerà regolarmente domani, sabato.