fbpx

I dipendenti del comune di Aragona sono ancora in attesa dello stipendio della mensilità di aprile, per tale ragione per la prima volta, nella storia dell’Ente, i lavoratori si asterranno dal lavoro il prossimo 3 giugno.

A loro fianco, i segretari provinciali dei sindacati di categoria CGIL, CISL, UIL e CSA che annunciano l’astensione dal lavoro dei dipendenti comunali, che aggiungono “ è arrivato il momento che i sindaci prendano atto che sono finiti i tempi degli sprechi si inizi a tagliare le spese non prettamente urgenti a cominciare dai costi della politica con lauti stipendi, gettoni di presenza e posti di sottogoverno”.

Le OO. SS. inoltre, hanno indetto una assemblea sindacale per venerdì per discutere ulteriori forme di proteste.