fbpx


Dopo il cimitero delle mucche sotto il viadotto Akragas è stata individuata una enorme discarica abusiva di pneumatici usati all’interno del boschettio che si trova a valle della via Dante. Quasi un fiume di gomma usausta che, al primo fiammifero gettato anche casualmente, rischierebbe di innescare una bomba ecologica spaventosa.  E’ facile ipotizzare come uno o più gommisti di Agrigwento o comuni limitrofi si disfino del materiale esausto in questo modo, convinti di farla sempre franca. Infatti, da anni non si sente parlare di gommisti sanzionati per essersi liberati illegalmente di pneumatici usurati.