Scoppia una maxi rissa, 18enne ferito a colpi di spranga: 5 denunciati

Cinque giovanissimi – fra cui un minorenne – sono stati, denunciati, in stato di libertà, alla Procura dopo una maxi rissa a Porto Empedocle. Uno è rimasto anche gravemente ferito: avrebbe riportato un brutto trauma cranico e la frattura di un braccio. E’ stato ricoverato all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove, a quanto pare, dovrà subire un delicato intervento chirurgico. Gli agenti del commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle, non appena hanno raccolto l’Sos, si sono immediatamente precipitati nella zona di Piano Lanterna. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, pare che il gruppetto avesse già finito di darsele di santa ragione. E’ stato uno “scontro” violento durante il quale un quindicenne per difendersi, pare abbia afferrato una spranga di ferro che avrebbe trovato sul selciato e si sia scaraventato contro un diciottenne. E sarebbe stato proprio il maggiorenne ad avere la peggio rimanendo ferito.