fbpx

Semafori in tilt, traffico a rilento. Dallo scorso mese di giugno, ormai, i semafori ubicati in fondo la via Imera, ad Agrigento, non funzionano creando un caotico traffico cittadino, soprattutto intorno alle 13, alle 19 e nel fine settimana. Si creano grossi ingorghi e fervono le polemiche degli automobilisti imbottigliati nel traffico, che chiedono all’amministrazione comunale di intervenire per risolvere il problema. L’attraversamento dell’incrocio presenta non poche difficoltà in virtù del mancato funzionamento dei segnali luminosi, lasciati tutt’oggi in modalità lampeggiante: uno spreco anche in termini economici per le casse comunali. Si tratta di semafori “fondamentali” perchè gestiscono la circolazione tra la stessa via Imera, il Quadrivio Spinasanta e la strada che porta a Palermo. Il mancato funzionamento del gruppo semaforico nel quartiere molto trafficato è, insomma, un serio pericolo e i cittadini , giustamente, si chiedono se riuscire a ripararlo in tempi decenti sia un’impresa da guinness dei primati, naturalmente, negativi. Resta immutato, in tal modo, lo scenario fatto di precedenze non rispettate, incidenti evitati per puro caso e pedoni che transitano con il pericolo di essere investiti. La situazione peggiora, soprattutto, quando in coda al traffico ci sono anche automobilisti stranieri e disorientati.