Agrigento Appuntamenti Attualità Provincia Sport Ultime news

Settimana decisiva per l’Akragas, si attende la risposta della cordata iraniana News Agrigentotv

Settimana decisiva per l’Akragas, si attende la risposta della cordata iraniana News Agrigentotv
Rate this post

Gli imprenditori iraniani, la scorsa settimana erano ad Agrigento e una volta tornati in Asia avrebbero dovuto riferiranno ai vertici del loro gruppo. Saranno loro, dopo avere esaminato i bilanci del club e la relazione dei loro collaboratori, a dare una risposta alla proposta di acquisto dell’Akragas. E quella risposta  si attende. Da quella risposta potrebbe arrivare l’unica speranza  per salvare il club in preda a una crisi societaria e finanziaria senza vie di uscita. Quella con gli iraniani  è l’unica trattativa rimasta in piedi dopo vari acquirenti che alla fine non hanno acquistato le quote societarie. Sono rimasti solo proclami. 

I potenziali acquirenti hanno invitato nel loro Paese i dirigenti agrigentini per vedere personalmente le strutture sportive del loro club di massima Serie e, possibilmente, anche una partita ufficiale. Il destino del club, particolarmente incerto per la crisi finanziaria nota da mesi, è adesso a un bivio decisivo. 

L’interesse degli iraniani è vivo, ma il telefono di Silvio Alessi non è ancora squillato. Sul campo, dopo l’addio di Sepe ed il quasi certo di Bramati, Di Napoli rischia di perdere i suoi giocatori migliori. Fanno gola ai grandi club i senior del gruppo: Longo, Vicente e Vono, ma sul taccuino di alcuni direttori sportivi spunta anche il nome di Salvemini. L’Akragas attende gli iraniani, i giocatori tornano ad allenarsi e Di Napoli spera in una reazione d’orgoglio. L’addio di Sepe verrà sopperito dalla presenza fissa di Scrugli, potrebbe essere lui il sostituto naturale dell’ormai ex biancazzurro.