fbpx

I poliziotti del Commissariato di Licata hanno arrestato due coniugi di nazionalità rumana, George Stoica e Gabriela Dumbrava. La coppia è accusata di sfruttamento e induzione alla prostituzione, minaccia grave, porto d’armi, sequestro di persona, estorsione, rapina, atti osceni in luogo pubblico e lesioni personali dolose. I nomi dei due arrestati erano già saltati fuori in un’altra operazione condotta lo scorso anno dai poliziotti insieme ai carabinieri che aveva portato all’arresto di otto persone. Gli arrestati, utilizzando false promesse di matrimonio facevano arrivare dalla Romania giovani donne, che poi destinavano alla prostituzione.