fbpx


Il Consiglio Provinciale, presieduto da Raimondo Buscemi, ha approvato con un voto unanime il rendiconto dell’esercizio finanziario 2009.

Dopo una breve relazione del presidente della terza commissione consiliare, Angelo Bennici, il ragioniere capo, Fabrizio Caruana ha illustrato i numeri che fissano a 13 milioni e 780 mila euro l’avanzo di amministrazione.

I lavori del Consiglio, ai quali ha partecipato il presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi, erano iniziati con un dibattito politico sul problema dei debiti fuori bilancio ed in particolar modo su quelli derivanti dai risarcimenti danni a seguito di incidenti stradali sulle strade provinciali. I lavori sono stati aggiornati a giovedì prossimo 22 luglio sempre alle ore 18.00.