fbpx

Si è scagliato contro la madre fino a mandarla in ospedale. La vittima dell’aggressione, una cinquantaduenne di Favara ha riportato – stando al referto dell’ospedale “San Giovanni di Dio”– un trauma cranico-facciale, e varie contusioni sparse sul corpo. Del brutto episodio è stata avvisata la polizia di Stato, e il personale della sezione Anticrimine della Questura di Agrigento, ha attivato il cosiddetto “codice rosso”. Un iter che serve, naturalmente, a proteggere la donna-vittima di violenze e maltrattamenti. L’attività di indagine è stata demandata – in quanto competenti per territorio – ai carabinieri della Tenenza di Favara. Spetterà a loro, dunque, fare chiarezza sulla situazione familiare, stabilendo se quest’aggressione da parte dell’uomo, un poco più che trentenne, sia stata unica e sola o se invece, i maltrattamenti vadano avanti già da tempo. Il figlio rischia la denuncia appunto per l’ipotesi di maltrattamenti in famiglia.