fbpx

Grave incidente stradale lungo la strada statale 115, nei pressi dell’hotel Villa Sikania, a Siculiana. Per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale e dei carabinieri, due auto si sono scontrate frontalmente. Si tratta di una Smart e di una Ford Fiesta. Ad avere la peggio è stato proprio il conducente della Smart, D. G. 25 anni, di Cattolica Eraclea, le cui condizioni sono definite gravi da i medici, che hanno riscontrato un forte trauma cranico e toracico. Ricoverato nel reparto di terapia intesiva dell’ospedale San Giovanni di Dio, i sanitari non hanno escluso nelle prossime ore un trasferimento in un’altra struttura sanitaria dell’isola. La prognosi sulla vita è riservata. L’incidente stradale è avevnuto intorno alle 12,30 di domenica, quando nella zona imperversava un violento temporale. Dopo l’impatto a prestare i primi soccorsi alcuni automobilisti in transito che hanno allertato il 118. Sul posto le ambulanze e i carabinieri della stazione di Siciuliana. Illesi gli occupanti della Ford Fiesta. Ai vigili del fuoco del comando di Villaseta, invece, è toccato estrarre il giovane dalle lamiere contorte dell’abitacolo dell’auto. Immediata la corsa al pronto soccorso del presidio ospedaliero agrigentino. Sul posto per oltre due ore hanno lavorato i militari dell’Arma della stazione di Siculiana, coordinati dal capitano Giuseppe Asti, che dopo avere effettuato i rilievi di rito stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Gli agenti della Polizia Stradale di Agrigento si sono occupati della viabilità.