fbpx

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento e l’Istituto Mediterraneo per i trapianti e le terapie ad alta specializzazione (ISMETT) di Palermo inaugurano una collaborazione in ambito clinico-terapeutico, nel settore della ricerca specialistica e della formazione. A seguito un protocollo d’intesa sottoscritto dal commissario straordinario ASP, Mario Zappia, e dal direttore ISMETT, Angelo Luca, i due enti sanitari si impegnano per la durata di tre anni ad attuare una sinergia riguardo alle prestazioni specialistiche erogate dall’”Unità operativa complessa di medicina generale ad alta intensità di cura” del presidio ospedaliero “Barone Lombardo di Canicattì. Grazie alla sottoscrizione del protocollo, l’Istituto valuterà i pazienti riferiti dal reparto dell’ospedale di Canicattì che necessitano di trapianti d’organo, di procedure di radiologia interventistica, di trattamenti chirurgici o endoscopici per patologie oncologiche, epatobiliari o pancreatiche, coronariche, polmonari e vascolari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.