fbpx

Il Sim Carabinieri Agrigento ha pronto il ricorso sulla mancata attivazione dei fondi di previdenza. E’ quanto emerso dal 1° Convegno della Segreteria Provinciale di Agrigento. “Il Sim Carabinieri – è stato detto durante l’incontro che si è tenuto in un hotel di Porto Empedocle- ha deciso di supportare tutti i militari dell’Arma interessati alla proposizione delle azioni, volte ad ottenere il riconoscimento del diritto del risarcimento del danno patito, mediante un accordo con “Legalilavoro”, quest’ultimo, network di primari studi legali, specializzati in Diritto del Lavoro, al fine di incardinare un ricorso collettivo al Tar del Lazio.” Durante i lavori, un particolare momento di attenzione è stato dedicato alla Tutela Legale per i Carabinieri, altra iniziativa che ha segnato una pietra miliare nel cammino del Sim Carabinieri. Una forma di garanzia per i militari dell’Arma che potranno operare per la strada e tra la gente con la certezza di essere tutelati anche a livello legale.