fbpx

Sono scesi in piazza per protestare contro le dichiarazioni omofobe dei giorni scorsi del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Organizzato dall’Arcigay della sezione di Agrigento una ventina tra gay e lesbiche hanno effettuato un sit-in di protesta a Porta di Ponte, per dire no all’omofobia manifestata dal Premier e per chiedere diritti. Una forma di protesta, anche per esprimere il loro stato di disagio ed indignazione.