fbpx


Hanno preso servizio ieri, le sei persone inserite nel progetto che riguarda le ragazze madri e i soggetti appartenenti a famiglie di detenuti con disagio socio-economico familiare da impegnare in attività socialmente utili. Il progetto, che coinvolge sei persone e che sarà espletato per due mesi nei giorni lavorativi dal lunedì al sabato per tre ore giornaliere, era stato approvato con delibera

lo scorso giugno. Le sei persone sono impegnate in attività di pulizia del centro storico del paese e delle borgate.