Agrigento Akragas Attualità Calcio Cronaca

SOPRALLUOGO NELLE BARACCHE DI VIA MANZONI TRA MALCONTENTI E NUOVE SOLUZIONI 

SOPRALLUOGO NELLE BARACCHE DI VIA MANZONI TRA MALCONTENTI E NUOVE SOLUZIONI 
Rate this post

Dovevano provvedere entro le 24 di oggi a rimuovere le baracche che si trovano in prossimità dello stadio Esseneto ad Agrigento ed hanno ottenuto una proroga. Si tratta dei commercianti, per un totale di sei strutture, che da anni, hanno dato vita a delle attività commerciali lungo la via Manzoni accanto lo stadio dove a breve, verranno disputate le partite in Lega Pro dell’Akragas. L’area deve essere sicura e , a tal fine, deve essere rimossa ogni struttura presente nella zona e sui marciapiedi,  in modo da agevolare ogni operazione di intervento per la sicurezza di chi sarà presente. Stamane sul posto, ad effettuare un sopralluogo, incontrando i commercianti, il Prefetto, il Questore, il Sindaco, il Comandante della Polizia Municipale, della Guardia di Finanza  e dei Carabinieri. I commercianti hanno messo in evidenza le difficoltà cui andranno incontro nel dovere smontare le loro baracche ed iniziare da capo. Presente anche l’avvocato Giuseppe Arnone in difesa  di un commerciante e non sono mancati i momenti di tensione. Subito dopo, il sopralluogo è proseguito serenamente. I titolari delle attività hanno ottenuto una proroga e, nel frattempo, è stata elaborata anche una soluzione non ancora resa nota, ma che ha l’obiettivo di non creare malcontenti.

IMG_7164 IMG_7163 FullSizeRender

2 Replies to “SOPRALLUOGO NELLE BARACCHE DI VIA MANZONI TRA MALCONTENTI E NUOVE SOLUZIONI 

Comments are closed.