Sorpreso ad un posto di blocco con due panetti di “Hashish”. In manette un giovane saccense

E’ incappato ad un posto di blocco dei Carabinieri della Compagnia di Sciacca , lungo la statale 624, all’altezza della contrada Misilbesi. E’ finito in manette un 20 enne, ritenuto insospettabile. Il giovane ha sin da subito mostrato un evidente nervosismo, che è aumentato quando i Carabinieri gli hanno chiesto di aprire il porta bagagli dell’auto su cui viaggiava. Ed infatti, nel corso di una approfondita ispezione, dal vano della ruota di scorta sono saltati fuori due panetti di “Hashish”, del peso complessivo di oltre un Etto e mezzo, subito sequestrati dai militari.