Sorrento – Akragas termina 1 – 2

Importantissima vittoria dell’Akragas sul difficile campo del Sorrento, dell’ex attaccante biancoazzurro Ciccio Vitale. Punteggio finale 2 a 1. Il neo tecnico Vincenzo Feola schiera un’Akragas d’attacco con il 4-2-4. In campo, tutti insieme: Chiaria, Meloni, Tresor e Nicola Arena. I rossoneri partono forte con il destro di Vitale, pallone a lato. Ancora il capitano del Sorrento prova a sorprendere Lo Monaco, che devia in angolo. Poi sale in cattedra l’Akragas e per i padroni di casa sono dolori. Meloni crea lo scompiglio nella difesa rossonera. Un difensore salva sulla linea. Chiaria, tra i migliori in campo, fa tutto bene, ma la sua conclusione e’ respinta dal portiere del Sorrento. Bellissima l’azione del vantaggio Akragas: De Rossi per Arena, tocco magico per Chiaria che difende la sfera e serve al centro l’avvoltoio Meloni, che non perdona e gonfia la rete. Immediato il pareggio del Sorrento, punizione cross, De Rossi si scorda di Vitale che in tuffo di testa batte Lo Monaco. L’ex Akragas, come promesso, non esulta. La ripresa e’ dominata dalla squadra di Feola, che cerca con insistenza la vittoria. Tresor imbecca Meloni, colpo di testa che vale i tre punti. L’insaziabile Akragas sfiora il 3 a 1 con Vindigni, colpo di testa alto. Altra bellissima azione dei biancoazzurri, Nicola Arena impegna severamente il numero uno del Sorrento. L’Akragas non corre mai seri pericoli e porta a casa la vittoria con grande autorita’. La cura Feola inizia a dare i primi e importantissimi frutti. E domenica sfida al Roccella, in campo neutro e a porte chiuse per continuare la rincorsa al Torrecuso capolista.

Un commento su “Sorrento – Akragas termina 1 – 2

I commenti sono chiusi.