fbpx

Si parte il 9 dicembre con Aggiungi un posto a Tavola di Guidi e Garinei, il primo degli 8 spettacoli della nuova stagione teatrale del Pirandello di Agrigento.
Una stagione portata avanti nonostante le difficoltà economiche. La Regione ha infatti ridotto in maniera consistente il suo contributo che passa dai 500 mila euro dello scorso anno a 90 mila euro.
Una stagione teatrale che continua il 27 gennaio con Girgenti Amore Mio dello stesso Jannuzzo, che da direttore artistico, porta per la prima volta il suo spettacolo nella sua città.
Questi gli altri spettacoli in programma: Piccolo Grande Varietà di Musumeci; Il fu Mattia Pascal di Tato Russo; Troglostory di Tony Cucchiara; La vedova allegra della Compagnia italiana operette; il Malato immaginario di Lavia e infine Chat a due piazze di Ferrari e Mario.
I biglietti costeranno dai 23 ai 18 euro, 10 per i giovani che non hanno compito 19 anni.
Abbonamenti da 170 fino a 125 euro. Mentre è stato stipulato un accordo con l’università di Palermo e Agrigento. Gli studenti potranno così abbonarsi all’intera stagione con soli 55 euro.