fbpx

L’assessore provinciale al territorio e ambiente, Stefano Castellino, stigmatizza il comportamento del Governo della Regione Siciliana che “mentre si prodiga per la stabilizzazione dei precari della Regione- afferma- blocca la stabilizzazione dei lavoratori dell’ESA, i cui lavorati da più di vent’anni hanno assicurato la loro preziosa opera in difesa e tutela del territorio, per opere indispensabili per un settore al collasso come quello agricolo. La stabilizzazione dei lavoratori dell’ESA- conclude Castellino- non è fine a se stessa, hanno il diritto e meritano di essere stabilizzati perché il loro apporto è indispensabile per il territorio siciliano e per la sua agricoltura, senza dimenticare che i comuni, in grosse difficoltà finanziaria chiedono con frequenza l’intervento dei lavorati ESA per il ripristino della viabilità rurale di competenza comunale.”