Agrigento Attualità Politica Provincia Ultime news

Strade provinciali: risorse a disposizione del Libero Consorzio.

Strade provinciali: risorse a disposizione del Libero Consorzio.
Rate this post

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti stanzia oltre 12 milioni di euro per la sicurezza stradale delle strade provinciali agrigentine. Ieri è stato pubblicato il comunicato sul raggiungimento dell’intesa sul decreto di riparto di oltre 1 miliardo e 600 milioni di euro, proposto dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio alla Conferenza Stato – Città ed autonomie locali per gli interventi di manutenzione della rete stradale di province e città metropolitane.

Le risorse erano state individuate nella Legge di Bilancio per il 2018, “per il finanziamento degli interventi relativi ai programmi straordinari di manutenzione della rete viaria di province e città metropolitane”.

Le risorse destinate all’agrigentino  potranno essere utilizzate solo per interventi di progettazione e di adeguamento normativo, miglioramento della sicurezza, percorsi per la tutela di utenti deboli, salvaguardia pubblica incolumità, riduzione dell’inquinamento ambientale, riduzione del rischio da trasporti soprattutto quelli eccezionali, incremento della durabilità e riduzione dei costi, anche grazie alla programmazione pluriennale.

E, nuove risorse sono in arrivo da destinare alla viabilità interna. Con Decreto del Ministero delle Finanze, infatti, sono state autorizzate nuove spese al di fuori del patto di stabilità  con gli avanzi di amministrazione per circa 2 milioni di euro, da destinare esclusivamente alla manutenzione delle strade provinciali. “Ricordiamo che negli anni passati – fanno sapere dal libvero consorzio- l’ex Provincia Regionale di Agrigento, pur avendo a disposizione corposi avanzi di amministrazione, era impossibilitata ad utilizzarli proprio per le rigide regole dettate dal patto di stabilità” . Quasi due milioni di euro, dunque, che si aggiungono agli oltre dodici milioni assegnati al Libero Consorzio dal Governo Nazionale con la Legge di Bilancio per il 2018 per la manutenzione straordinaria della rete viaria provinciale per i prossimi 6 anni (periodo 2018-2023).