Agrigento Cronaca Politica Provincia Sciacca Ultime news

Strage di cani, l’ENPA chiede a Mauro Vegni di annullare il passaggio del Giro d’Italia da Sciacca.

Strage di cani, l’ENPA chiede a Mauro Vegni di annullare il passaggio del Giro d’Italia da Sciacca.
Rate this post

Annullare il passaggio del Giro d’Italia attraverso la città di Sciacca, programmato nella quinta tappa della corsa ciclistica. E’ quanto chiede il presidente nazionale di Enpa, Carla Rocchi, al direttore del Giro, Mario Vegni. “Un gesto di grande e profonda sensibilità che – spiega Rocchi – sarebbe apprezzato dalla stragrande maggioranza degli italiani. La richiesta di Enpa “nasce dall’indifferenza- si legge in una nota- finora ostentata dal Comune alle richieste dell’associazione di contrastare l’emergenza randagismo con misure di prevenzione e di contrasto che, come previsto dalla normativa nazionale e regionale, garantiscano la tutela degli animali.L’ indifferenza, secondo Enpa, è alla base dei ripetuti avvelenamenti verificatisi in passato sul territorio comunale di Sciacca e della strage di questi giorni”. E intanto le indagini sulla strage di randagi in contrada Muciare, a Sciacca, proseguono. Anche il sostituto procuratore della Repubblica, Michele Marrone, il magistrato che conduce l’inchiesta, ieri sera è uscito, assieme ai carabinieri, per seguire direttamente delle attività. I carabinieri hanno svolto una serie di attività e sono alla ricerca pure di telecamere piazzate nelle zone vicine. Si cerca chi ha percorso quei luoghi con i sacchetti di esche avvelenate che hanno ucciso 27 cani secondo gli ultimi dati forniti dal Distretto Veterinario di Sciacca. Le prossime ore potrebbero essere decisive per orientare le indagini verso una pista ben precisa anche se al momento non ci sono iscritti nel registro degli indagati.