Strattona e rapina in casa un’anziana, è “caccia” aperta al criminale

Non c’è certezza investigativa che ad agire sia stato sempre lo stesso malvivente. Ma tutte le analisi sembrano convergere su questa ipotesi. Prima avrebbe tentato il furto all’interno dell’abitazione di una pensionata ottantenne, in via Ariosto a Ravanusa. E’ dovuto però scappare a mani vuote. Un’ora dopo, sempre in centro a Ravanusa, è riuscito a rapinare un’altra anziana che è stata, allo stesso modo, sorpresa mentre era sola e tranquillamente in casa propria. Il criminale, dopo essere riuscito ad entrare all’interno della residenza di quest’ultima prescelta vittima, ha strattonato la settantanovenne, che nel frattempo s’era accorta della sua presenza, ha arraffato una banconota da 50 euro che ha trovato poggiata su un mobile, forse anche qualche monile in oro, e poi s’è dileguato.